SalvadorDalì@Rome_Fascinating Bizarre

“Picasso era solo un pittore”, parola di Luis Buñuel che aveva visto in lui l’autentico innovatore del surrealismo. Poliedrico. Oli e disegni. Ma anche filmati e documenti nella mostra dedicata a Salvador Dalì, all’uomo e all’artista, a Roma, presso il Complesso del Vittoriano. Nelle sue tele, un universo onirico e affascinante (sognincubiossessioni), legato a doppio filo all’Italia. Un amore, quello con il nostro paese dalle radici profonde, che inizia nel 1935 quando viene invitato dal collezionista, pittore e poeta Edward James. Con lui inventa il “Divano-labbra di Mae West” che, successivamente, definì un oggetto “rigorosamente inutili da un punto di vista razionale ma che materializzano,con furore feticista, idee e fantasie di carattere delirante”.

In allestimento fino al 1 luglio.

FASCINATING BIZARRE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: